Gallipoli Albinoleffe 1-5. Le pagelle

Gallipoli Albinoleffe 1-5. Le pagelle

Gallipoli (3-5-2)

Sciarrone 5: Impotente. Ne prende cinque, ma la sua difesa, oggi, si è presa una giornata di riposo non giustificata.

Abbate 4.5: Giornata storta. Si addormenta in occasione del gol di Ruopolo e non solo. Meglio nelle ripartenze che in fase di copertura.

Grandoni 5: Spaesato. Ci mette come al solito il fisico, ma i suoi interventi non sono sempre efficaci e gli attaccanti dell'Albinoleffe ne hanno approfittato.

Pallante 4.5: Distratto. Perde nettamente il duello con le punte avversarie, prova a spingersi in avanti nella ripresa, ma i cross che partono dalla sinistra non creano problemi alla difesa degli uomini di Mondonico.

Daino 5: Dà maggiore vivacità alla fascia destra. Bravo quando in progressione riesce ad arrivare in zona tiro, dove il suo destro può essere pericoloso per gli avversari, ma sbaglia tutto solo davanti a Layeni.

Mancini 5: Opaco. Solita buona volontà in mezzo al campo, recupera diversi palloni, ma non ha mai la lucidità per avviare ripartenze pericolose. Parte bene, poi si smarrisce e non ritrova la concentrazione.

Pederzoli 5: Impreciso. Ha il compito di fare da diga, ma non è facile rispettare la consegna e il muro sembra avere numerose crepe. Corre molto, ma quasi sempre a vuoto.

Viana 5: Non al top. Prova qualche iniziativa nel primo tempo, ma non trova la giusta intesa con i compagni. Sparisce gradualmente fino alla sostituzione.

Scaglia 5: Spento. Surclassato in mezzo al campo dagli avversari, non accende mai la luce. Non offre una spinta, anche se ha la possibilità di affondare il colpo. Sulle gambe, non è reattivo, lento.

Artistico 6: Sfortunato. Non ha il killer instinct che dovrebbe avere. Sbaglia un gol facile, ma non fallisce dagli undici metri.

Di Carmine 4.5: Svogliato. E' l'uomo che dovrebbe creare insieme ad Artistico i pericoli maggiori a Layeni, ma non riesce a costruire una sola azione (o meglio solo una) pericolosa. Assente dal gioco, è un po' troppo molle.

Lazzari 5.5 (1' st) Nulla può. Entra a gara già compromessa, ma incide poco. Ha il merito, però, di provarci.

Paez 5 (7' st): Non salta l'uomo e non riesce a cambiare le sorti del match, ma ha poche colpe.

Sosa (21') sv

Rossi 5.5: La prima panchina alla guida degli ionici non è certo andata come sperava: il suo Gallipoli è senza spunti, senza anima e senza idee, ma in tre giorni non poteva fare di certo i miracoli.

ALBINOLEFFE (3-4-1-2)

Layeni 6; Piccinni 6, Passoni 6, Garlini 6; Perico 6 (36' st Bergamelli sv), Previtali 6, Hetemaj 6, Cristiano 6 (30' st Foglio sv); Laner 6.5; Cellini 6.5 (30' st Cia sv) Ruopolo 6. In panchina: Offredi, Geroni, Torri, Maino. Allenatore: Mondonico 6.5.

RETI: 18' pt Laner, 22' pt Artistico (rig), 32' pt Hetemaj, 40' pt Cristiano, 10' st Cellini, 41' st Ruopolo.