Fitto, dimissioni respinte dal Consiglio dei Ministri

Raffaele Fitto e Berlusconi

Il Consiglio dei Ministri ha respinto le dimissioni del ministro degli Affari Regionali Raffaele Fitto, rassegnate martedì all'indomani della sconfitta in Puglia del candidato del Pdl Rocco Palese, voluto e sostenuto apertamente dal ministro. E' possibile che questa decisione sia stata presa anche per bilanciare il grande successo della Lega che ha conquistato il Veneto con il ministro Luca Zaia e il Piemonte con il capogruppo alla Camera Roberto Cota.