Mai più violenza: se ne parla sabato sera a Maglie

Centro Maglie

Sabato 20 marzo, alle ore 19, presso l’aula magna del liceo “F. Capace” di Maglie si terrà un dibattito per discutere sul tema tanto scottante quanto attuale: la violenza di genere.

Il titolo dell’incontro è “Mai più violenza” ed è stato organizzato dall’associazione “Libera la voce” di Palmariggi col patrocinio della Provincia di Lecce, ed in collaborazione con la Casa delle Donne per non subire Violenza di Bologna. Il sindaco di Maglie, Antonio Fitto, darà il suo saluto e poi lascerà la scena agli interventi dell’assessore alle Politiche sociali e Pari opportunità della Provincia di Lecce, Filomena D’Antini Solero; Rosalba Nestore, membro del Centro Studi Osservatorio Donna dell’Università del Salento, esperta in Psicologia di relazione e Storia delle donne; Maria Luisa Toto, presidente dell’associazione “Donne Insieme-Onlus” Centro Antiviolenza Renata Fonte di Lecce. Introdurrà e modererà Paola Chiara Nuzzo, Presidente dell’associazione “Libera la voce”.

Due le finalità dell’incontro: approfondire il tema della violenza di genere, coinvolgendo la cittadinanza e gli operatori del settore, sensibilizzando i cittadini nei confronti del fenomeno spesso sommerso. Nella stessa serata sarà presentata la mostra “Testimoni silenziose”, che si svolgerà a Lecce c/o il castello Carlo V dal 25 marzo al 9 aprile (orari:10-13; 17-20): la mostra itinerante è composta da 40 sagome rosse, a grandezza naturale, autoportanti, ecco perché “Testimoni Silenziose”, ognuna delle quali ricorda una donna e porta sul petto il suo nome, l’età, da chi e quando è stata uccisa. L’iniziativa è inserita all’interno del vasto programma di Itinerario Rosa organizzato dal Comune di Lecce, Assessorato alla Cultura.