Rocco Palese accoglie Fabrizio Cicchitto a Bari

Fabrizio Cicchitto

Tra i big che verranno a dar man forte al candidato Rocco Palese ci sarà Fabrizio Cicchitto. L'onorevole che durante la mattinata ha preso parte a diversi appuntamenti, chiuderà la serata con la convention del Pdl. Il gruppo di Clip aggiorna il sito di Palese pubblicando sempre nuovi video, l'ultimo messo on line è un attacco a Vendola. Il titolo è "Difendi la Puglia migliore": il volto di Nichi Vendola interrompe le scene di calcio che vengono trasmesse. L'ironia è evidente: ogni frase che appare sullo schermo informa degli autogoal del governo Vendola.
Risponde con la stessa moneta Vendola, che pubblica sul suo sito il primo video spot: "Il buoi è Fitto, ma il disegno è Palese": Fitto e Palese sono i burattini di Berlusconi che vuole introdurre il nucleare. Quanto alle dichiarazioni di Cicchitto, che lo ha definito populista risponde: "Lo ringrazio di cuore per le attenzioni che mi ha riservato, e sottoscrivo appieno quanto affermato nei miei riguardi. Se populista, infatti, significa consentire ai cittadini di Taranto di respirare un’aria più pulita, significa ribadire il nostro no all’energia nucleare e alle trivellazioni nel nostro mare, significa dare ai giovani pugliesi la possibilità concreta di programmare il loro futuro, significa stabilizzare migliaia di precari, significa avere a cuore la sorte del popolo pugliese, allora sì, sono più che contento di essere populista".
Tra le tante pecche di Vendola, Adriana Poli Bortone afferma che Vendola non è per niente ineressato ai lavoratori. Accusa che però rivolge anche al candidato Palese. Anzi, precisa, Fitto - Palese. "Il duo Palese-Vendola di tutto si interessa fuorché di cercare soluzioni per la grave crisi occupazionale nella quale versano sempre più aziende di questa regione" - ha affermato la senatrice,rilevando che tra il govenro uscente e quello precedente c'è una perfetta continuità.
Su Fb Palese annuncia il suo prossimo appuntamento; Adriana Poli Bortone ringrazia di cuore i ragazzi de La Base, che lavorano per lei con gran fervore "Giorno e notte, nel silenzio piu' totale, senza poter sperare nemmeno in un rimborso spese, e dimostrando di saper risolvere ogni criticità da soli, senza avere bisogno di "disturbarmi" mai al telefono. Grazie ragazzi, la politica avrebbe bisogno di meno perditempo di mestiere, di meno protagonismi inutili e di piu' cuori come i vostri". Un bel riconoscimento per i giovani, spesso accusati di essere disamorati della politica.