Rassegna Migranti: domani i documentari di Paolo De Falco

Rassegna Migranti: domani i documentari di Paolo De Falco

Domani alle ore 18, la Biblioteca provinciale “N. Bernardini” di Lecce ha promosso e ospiterà (nella sala teatrino) un incontro che rientra nell’ambito del progetto “Migranti, dal passato al presente: storie, volti, voci di Puglia”. La mostra principale del progetto si può visitare sul primo binario della stazione di Lecce fino a mercoledì 24 (guarda il video). Ospite della serata di domani, martedì, sarà il regista salentino Paolo De Falco che presenterà i sui lavori “Radice e Frontera” e “Frontiera Blanca” e si confronterà con il pubblico in sala.

“Radice e Frontera” è un documentario che intende mettere in scena, attraverso un linguaggio realistico e poetico, le realtà e le istanze delle comunità di emigranti italiani, tra i quali emergono non soltanto persone con storie straordinarie e un bisogno profondo di raccontare la loro esperienza-memoria, ma soprattutto uomini, italiani, che hanno conservato un legame ed un desiderio fortissimo di dialogo con l’Italia in termini umani, culturali e anche imprenditoriali. Il documentario veicola in più punti, una richiesta e allo stesso tempo un incitamento agli imprenditori italiani a pensare strategie di investimento e di scambio commerciale diretto con l’Argentina. Alla realizzazione del progetto “Radice e Frontera” hanno partecipato – oltre alla Camera di Commercio Italo-Argentina – la Regione Puglia, la Provincia di Bari, il Comune di Bari, in collaborazione con le comunità dei pugliesi in Argentina e con il patrocino del Ministero degli affari esteri. “Frontiera Blanca” è un documentario prodotto da “Film Grad” e Regione Puglia, girato in Cile nel 2008.