Solidarietà: giornata nazionale "colletta" alimentare"

Solidarietà: giornata nazionale "colletta" alimentare"

Oggi più di 110.000 volontari inviteranno le persone a donare alimenti a lunga conservazione che saranno distribuiti a oltre 8.000 strutture caritative convenzionate con la Rete Banco Alimentare che aiuta 1.500.000 persone in stato di bisogno.

E' la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che si terrà in oltre 8.100 supermercati. La giornata, giunta alla sua 14esima edizione, è stata illustrata ieri a Roma alla presenza del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Maurizio Sacconi.

''Si tratta di un'iniziativa emblematica e centrale - ha sottolineato il ministro - per combattere la povertà assoluta nel nostro paese. Sono convinto che le persone che la conoscono parteciperanno anche se vivono in condizioni di difficioltà perchè questa società, per fortuna, è intrisa della cultura del dono''.

Lo scorso anno sono stati oltre 5 milioni gli italiani che hanno partecipato contribuendo alla ''colletta''.

''E' un miracolo di Dio'', ha detto monsignor Mauro Inzoli, presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus, annunciando che domani andra' a fare la spesa a Torino con il presidente della Fiat, John Elkann. Le donazioni di alimenti ricevute durante la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare andranno a integrare quanto la Rete Banco Alimentare raccoglie tutti i giorni, combattendo gli sprechi e salvando ogni anno 70.000 tonnellate di alimenti.

In Italia sono poco piu' di 3.000.000 gli individui sotto la soglia di poverta' alimentare (fonte ''Indagine poverta' alimentare'' Guerini Editore - 2009), le persone che chiedono assistenza sono sempre di piu' e molte associazioni caritative oggi rischiano di chiudere.

La Giornata, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus in collaborazione con la Compagnia delle Opere - Opere Sociali, gode dell'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e del patrocinio del Segretariato Sociale della Rai.