Caso Scazzi: consegnata "busta" a Cosima Misseri

Caso Scazzi: consegnata "busta" a Cosima Misseri

I carabinieri hanno consegnato ieri a Cosima Misseri una busta contenente un decreto di sequestro delle cinture, da uomo e da donna - in tutto 49 - prelevate ieri sera dai militari dell'Arma nell'abitazione dei Misseri.

Lo si è appreso da fonti vicine alle indagini. Secondo l'ultima versione dell'omicidio di Sarah Scazzi fornita da Michele Misseri venerdì scorso nel carcere di Taranto, la 15enne sarebbe stata strangolata dalla figlia Sabrina con una cintura trovata nel garage.

Le cinture sequestrate saranno inviate ai Carabinieri del Ris di Roma per essere esaminate.

(Fonte Ansa).