Blackberry ed iPad a confronto: si attende una risposta dal mercato

Blackberry ad iPad a confronto: si attende una risposta dal mercato

La sfida è lanciata, ora bisogna solo attendere la risposta del mercato.

La Research in Motion, casa madre degli smartphone "business-oriented" BlackBerry, lancia il guanto di sfida all'iPad di Apple e, come terreno dello scontro, sceglie quello a lei più congeniale: il mondo del lavoro.

L'azienda canadese, produttrice dy, ha infatti presentato il suo tablet, chiamato PlayBook, che strizza l'occhio ad aziende e professionisti.

Rispetto al rivale di Cupertino, il dispositivo è più piccolo e leggero (ha uno schermo da 7 pollici contro i 9,7 dell'iPad e pesa appena 400 grammi) e integra due videocamere per videoconferenze e ripresa di filmati in alta definizione.

Soprattutto, sottolinea Rim, offre una navigazione in internet ''senza compromessi'', perchè al contrario della Apple supporta le pagine web che usano Flash di Adobe.

Il PlayBook, però, non può accedere direttamente alla banda larga fornita dalle reti degli operatori mobili perchè accanto alla connettività Wi-Fi manca quella 3G, che sarà integrata solo in futuro.

Si può comunque sfruttare la connessione del BlackBerry, di cui il tablet sembra essere un'estensione.
(Fonte Ansa)