Castrignano del Capo, sbarcati trentuno clandestini, 28 i minori

Castrignano del Capo, sbarcati trentuno clandestini, 28 i minori

Sono quasi tutti minorenni - ragazzini e ragazzine - gli afghani bloccati dalla guardia di finanza dopo uno sbarco clandestino.

Lo sbarco è avvenuto sulla scogliera di Punta Meliso, nei pressi del capo di Leuca.

I minorenni sono 28, con loro viaggiavano tre adulti: due uomini e una donna.

Il gruppo è arrivato nel Salento a bordo di un gommone condotto da due scafisti che si sono dati alla fuga.

Gli immigrati sono tutti in discrete condizioni.

Dopo essere stati rifocillati e assistiti, sono stati condotti nel centro di prima accoglienza di Otranto, per l'identificazione.