Lecce, arrestato cuccettista treni

Lecce, arrestato cuccettista treni

Lecce- Un addetto ai vagoni letto ferroviari è stato arrestato dalla polizia a Lecce per estorsione.

L'uomo di sessantenne anni è accusato di aver preteso 70 euro da una coppia di coniugi leccesi che, pur di non fare il viaggio separati da Padova a Lecce su un convoglio Trenitalia, avevano acquistato due biglietti per uno scompartimento femminile.

Il cuccettista, accortosi dell'irregolarità, ha detto alla coppia che avrebbe "chiuso un occhio" e non avrebbe fatto elevare al capotreno la sanzione di 70 euro.

In cambio ha chiesto, però, 50 euro.