Melendugno, una diassettene denuncia violenza subita da amico conosciuto su facebook

Melendugno, una diassettene denuncia violenza subita da amico conosciuto su face

Melendugno- Un giovane di 21 anni di Lizzanello sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati per ver violentato nella marina di Torre dell'Orso una ragazza di 17 anni che aveva conosciuto su Facebook.

La violenza, della quale parlano quotidiani locali, sarebbe stata consumata lo scorso 28 luglio.

Da una visita medica fatta alla ragazza - sempre a quanto viene riportato - non sarebbero tuttavia emersi elementi di una violenza sessuale.

A quanto pare, quella sera la diciassettenne si allontanò, per un acquisto su una bancarella, dal gruppo di amici con i quali era uscita e fu ritrovata poco dopo insanguinata e sotto choc.

La diciassettenne interrogata dai carabinieri, in un primo momento ha detto loro di non poter dire nulla dell'aggressore perchè le aveva messo le mani sul volto. Successivamente, invece, avrebbe detto agli investigatori il nome del violentatore che aveva conosciuto tramite Facebook.