Salve: affonda imbarcazione, 14 turisti salvati dalla Capitaneria

Salve: affonda imbarcazione, 14 turisti salvati dalla Capitaneria

Lecce- Brutto episodio di cronaca sulle coste del Salento: un natante da diporto è affondato nella tarda serata di ieri per il carico eccessivo durante un giro turistico. Fortuntamente si sono salvati i 14 passeggeri. L'incidente è accaduto sul litorale di Salve.

Nove dei 14 turisti, di eta' tra 23 e 45 anni, tutti napoletani tranne una ragazza di Bologna, sono stati medicati al Pronto soccorso.

A salvare i passeggeri è stata la Guardia costiera di Leuca, anche perchè i giubbotti salvagente erano insufficienti.

L'imbarcazione è stata recuperata a dieci metri di profondita e sequestrata; denunciato il conducente del natante.

La barca, lunga appena sei metri e mezzo, condotta da un leccese di 45 anni, era abilitata al trasporto di sei persone. A causa dell'eccessivo carico il natante ha cominciato ad imbarcare acqua e poi si e' rovesciato adagiandosi su un fondale di dieci metri.