Calciomercato: Lecce, è fatta per Piatti

Calciomercato: Lecce, è fatta per Piatti

Si inizia a delineare il Lecce della prossima stagione. Dopo l'acquisizione dei due difensori centrali Gustavo e Reginiussen nelle prossime ore è prevista la firma del talentuoso trequartista Piatti che arriva dall'Indipendente, il vero colpo del calciomercato giallorosso.

I vertici di Via Templari sono giunti all'accordo per il cartellino del sudamericano (2,8 milinoni di euro) e si è previsto una sorta di premio in caso di cessione futura del giocatore.

Con Piatti e Grossmuller si è completato così il centrocampo nel quale fanno parte anche capitan Giacomazzi, Vives, Munari e Bertolacci, sei pedine per un modulo presumibilmente a tre.

Nel momento in cui dovesse arrivare anche Gavazzi dal Vicenza, uno tra Munari e Vives potrebbe partire, anche se sembra del tutto improbabile che il tecnico di Matera voglia privarsi di uno dei due protagonisti della promozione in serie A.

Il Lecce, inoltre, vorrebbe concludere le trattative per portare nel Salento Obinna dell'Inter, Nemeth del Liverpool e Antenucci del Catania, per completare il reparto avanzato e per "dare" un compagno di reparto a Daniele Corvia.

Non viene, però, del tutto abbandonata la pista Marilungo, si aspetta il via libera della Sampdoria per fare ritornare nel Lecce il gioiellino di Montegranaro.

Terminerà giovedì mattina la prima fase di ritiro pre-campionato a Tarvisio, la preparazione riprenderà a Lecce al "Via del Mare", lunedì 9 agosto con un doppio allenamento. Il raduno di capitan Giacomazzi e compagni è previsto per domenica 8.