Berlusconi: "Contro di noi furibonde campagne mediatiche"

Berlusconi: "Contro di noi furibonde campagne mediatiche"

''In questi giorni sono riprese contro il governo e contro il Popolo della liberta' furibonde campagne mediatiche''. E' questa una parte del passaggio del messaggio del premier Silvio Berlusconi ai simpatizzanti del Pdl sul sito "Forzasilvio.it".

Nel messaggio il premier parla di "calunnie" contro il governo e esponenti della maggioranza, che tuttavia non riusciranno a oscurare il lavoro del governo "se il Popolo della libertà sarà unito attorno al proprio governo, coeso tra leader, dirigenti e popolo".

"I nostri avversari - si legge ancora nel testo - sono maestri nelle chiacchiere, con le quali cercano di nascondere i loro demeriti e di oscurare il tanto di buono che abbiamo fatto in questi due anni difficili".

Viene, quindi, lanciata quella che il sito definisce "Operazione Memoria" "per dire le tante cose buone che abbiamo fatto finora e che sono la premessa per quelle che porteremo a compimento nella seconda parte della legislatura".

"La forza del nostro stare insieme - prosegue Berlusconi - è nella moralità del fare. Proprio per questo cercano di toglierci l'orgoglio di essere nel Popolo della Libertà, motore principale del governo del fare".