Antonio Errico intervista il Premio Strega 2008 Paolo Giordano

Antonio Errico intervista il Premio Strega 2008 Paolo Giordano

[...]Di sera, nell'intrecciarsi caotico di immagini che precede il sonno, quando la mente è troppo debole per raccontarsi bugie[...]
dal romanzo di Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi

Giovedì 22 luglio, alle ore 21,30, presso il Parco Turistico Culturale "G. Palmieri" a Martignano (Le), il Centro Servizi al Turismo ed alla Cultura, curato dall'Associazione Turistica Culturale Salento Grikò, con il patrocino del Comune di Martignano, presenterà una serata all'insegna del dialogo letterario.
Lo scrittore e giornalista Antonio Errico intervisterà, infatti, il giovanissimo autore de “La solitudine dei numeri primi”, opera già tradotta in 25 lingue, Paolo Giordano.

L’incontro assumerà i toni di un'intervista a tutto campo spaziando dal percorso umano di Giordano fino alla creazione letteraria, dal pensiero contemporaneo sui temi dell’attualità, ai progetti futuri, senza tralasciare la lettura di alcuni racconti e passi del libro.

La solitudine dei numeri primi rappresenta l'esordio letterario di Paolo Giordano, laureato nell'a.a. 2006-2007 in fisica delle interazioni fondamentali presso l'Università degli studi di Torino.

Edito da Mondadori, il romanzo ha ricevuto i riconoscimenti letterari del Premio Strega e del Premio Campiello opera prima 2008 e racconta le vite parallele di Alice e Mattia attraverso le vicende spesso dolorose che ne segnano l'infanzia, l'adolescenza e l'età adulta.