Tricase, 21enne arrestato per furti "seriali"

Tricase,  21enne arrestato per furti "seriali"

Tricase- Nel corso dell’operazione “Bravi ragazzi”, Samuele Antimo Specchiarello, era già stato arrestato dai carabinieri di Tricase a gennaio insieme ad altre persone ritenute responsabili di varie rapine ai danni di distributori di carburanti.

Da ulteriori indagini, i carabinieri lo ritengono responsabile, anche della rapina ai danni di un negozio di generi alimentari il 23 dicembre 2008 ad Otranto e l’assalto ad un benzinaio di Aradeo del 3 gennaio 2009.

Per questi due episodi il 21enne di Parabita, è stato nuovamente associato alla Casa Circondariale di Lecce “Borgo San Nicola”.

Gli elementi raccolti dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Tricase, che ha proposto la richiesta di emissione di un provvedimento restrittivo della libertà, sono stati ritenuti sufficienti, circostanziati e gravi dal PM titolare dell’indagine, Angela Rotondano, la quale ha inviato una richiesta di emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere all’Ufficio dei G.I.P. di Lecce.

Il G.I.P. ha concordato con le conclusioni tratte dai Carabinieri ed ha emesso il provvedimento eseguito dai militari di Tricase e Samuele Antimo Specchiarello è stato trasferito in carcere.