Caldo da record europeo nelle città italiane

Caldo da record europeo nelle città italiane

L'alta pressione africana continua a far salire la colonnina di mercurio, non solo in Italia, ma anche in buona parte dell'Europa.

Con una temperatura minima di 25 gradi Genova, Milano e Messina sono state la notte scorsa le città più calde d'Europa.

Più calde anche di Atene e Barcellona (22 gradi) e di molte città del nord Africa come Tripoli ed il Cairo (23 gradi). Caldo e afa colpiscono tutte le zone interne, anche quelle che si trovano a 500-1.000 metri d'altitudine. Le cose migliorano solo lungo la costa, dove l'aria viene rinfrescata dalla brezza.

In Spagna le alte temperature, con punte di 39 gradi nel sud, e hanno cominciato a fare le prime vittime, a Siviglia e Merida. In Germania l'ondata di caldo si fa sentire in particolare a Berlino e nell'est del Paese, dove oggi si toccano i 39 gradi. Ieri centinaia di passeggeri sono stati evacuati da tre treni nei quali si era guastata l'aria condizionata.

In un convoglio diretto a Berlino si sono sentiti male 27 studenti dopo che la temperatura interna aveva raggiunto i 50 gradi. In Inghilterra forte incremento dei decessi nelle ultime due settimane, forse ricollegabile all'ondata di calore.

Ieri l'Ufficio meteorologico britannico ha innalzato l'allerta sanitaria nel Paese: nell'Inghilterra meridionale e orientale e a Londra sono previste massime fino a 31 gradi