“Passeggiate per Città”: scoprirete la vera anima del Salento

“Passeggiate per Città”: scoprirete la vera anima del Salento

Seguendo i numerosi sentieri che raccontano ciascuno una storia diversa, fatta di memorie, fedi e culture, l’Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Lecce, nell’ambito del progetto di accoglienza “Città Aperte 2010”, organizza le “Passeggiate per Città”, un calendario di percorsi che, tra approfondimenti storici ed emozionanti scoperte, raccontano al visitatore la vera anima del ricco e affascinante territorio salentino.

I primi appuntamenti per questi itinerari gratuiti, con guida, sono in programma per sabato 10 e domenica 11 luglio a Lecce, Castro e Ugento.

L’appuntamento per i turisti e i residenti che desiderano scoprire i tesori nascosti e gli itinerari più insoliti del capoluogo salentino è alle ore 17,30 di sabato 10 luglio all’Ufficio I.A.T. in Corso Vittorio Emanuele, 24. Il ritorno è previsto alle ore 19,30.

Per sabato 10 luglio è prevista anche la passeggiata per la città di Castro, con partenza alle ore 17,30 presso il Castello in Piazza Perotti (per informazioni rivolgersi alla Pro loco al numero 335.5389489). Il rientro dall’itinerario è previsto per le ore 19,30.

La passeggiata ad Ugento è in programma, invece, domenica 11 dalle ore 17,30 alle ore 19,30 con partenza dal Museo Civico in via Roma (per informazioni rivolgersi allo I.A.T. al numero 0833.555476).

La giornata di sabato offre un’ottima occasione per scoprire e riscoprire le tracce che la Storia ha lasciato nel territorio salentino, i resti di popoli che con la loro arte, i loro valori e la loro civiltà hanno contribuito a costruire l’essenza più profonda e unica di questa realtà territoriale e umana. “Musei Aperti” è l’iniziativa che APT ha voluto per dare a tutti questa possibilità.

I Musei che apriranno le loro porte a Lecce sono: il Museo Papirologico dell’Università del Salento, in via di Valesio-Complesso “Studium 2000” (per info e prenotazioni 0832.294606); la Pinacoteca d’Arte Francescana, in via Imperatore Adriano, n. 79 (per info e prenotazioni 0832.455009 – 338.7624951); il Museo Diocesano d’Arte Sacra, in Piazza Duomo (per info e prenotazioni 0832.2514312); il Museo della Cartapesta, presso il Castello Carlo V (per info e prenotazioni 0832.244845 – 246517).

A Calimera apre la Casa Museo Civiltà Contadina e Cultura Grika, in via Costantini, n. 52 (per info e prenotazioni 0832.873557 – 339.4894120), mentre a Castrignano dei Greci è aperto il Museo del Ricamo a mano, dei Pizzi e dei Merletti presso il Palazzo Baronale in via V.Emanuele (per info e prenotazioni 334.8447255).

A Cavallino si aprono i cancelli del Museo Diffuso Arcaico Messapico, in Piazza Fratelli Cervi (info e prenotazioni disponibili presso la Cooperativa “Sigismondo Castromediano” al n. 333.1224424).

Il Museo Malecologico delle Argille è invece aperto a Custrofiano, in Località Lustrelle sulla S.S. Cutrofiano-Aradeo (info e prenotazioni sono disponibili presso il Museo ai numeri 0836.512461- 389 8324933).
Galatina apre le porte del suo Museo Civico d’Arte “Pietro Cavoti”, presso il Palazzo della Cultura, in Piazza Alighieri, 51 (info e prenotazioni al numero del Comune 0836.561568).

A Gallipoli è aperto il Museo Civico “Emanuele Barba”, in Via Antonietta De Pace, 108 (info e prenotazioni al numero del Museo 0833.264224), mentre a Giuggianello apre per il finesettimana il Museo dell’olio, in via Roma (info e prenotazioni al n.349.1089389).

Anche il Museo del Negroamaro di Guagnano presso l’ex Palmento Tarentini, in via Castello, n.19 è aperto ai visitatori nella giornata di sabato 10 luglio (info e prenotazioni ai numeri del Museo 0832 704021 – 331 3741627), così come il Museo Civico “L’Alca” in via Vittorio Emanuele, 123 a Maglie (per info e prenotazioni 0836.485820).

A Martano è aperta la Collezione di erbe martanesi presso il Convento Cistercense sulla S.P. Martano-Borgagne (per info e prenotazioni 0836.575214), mentre a Muro Lecce si può visitare il Museo di Borgo Terra in Piazza del Popolo (info e prenotazioni al http://www.salentoweb.tv/n.0836.343824).

Nardò apre le porte del suo Museo della Memoria e dell’Accoglienza, sul Lungomare Lamarmora Santa Maria al Bagno (info e prenotazioni presso l’Urp Nardò ai numeri 0833 838339 – 838308), mentre a Parabita è aperto il Museo del Vino, in via Scorrana (info e prenotazioni al n. 0833.599394).

In questo sabato di storia arte e cultura resteranno aperti anche il Museo Aperto della Civiltà Contadina, in Piazza del Popolo a Presicce (info e prenotazioni al 339.7474418); il Museo del Vino “Piero e Salvatore Leone de Castris”, in via Senatore De Castris, 26 a Salice Salentino (info e prenotazioni al n. 0832 731112); il Museo della Civiltà Contadina e dei Vecchi Mestieri in via San Donato, 7 a San Donato di Lecce (info e prenotazioni ai numeri 0832.655022 – 331.3307075); la Collezione “Adolfo Colosso” in via Messapia, 28 a Ugento, presso il Palazzo Colosso (info e prenotazioni ai numeri 0833 554843 - 328 0258310).

A Tuglie, infine, doppio appuntamento con il Museo della civiltà contadina salentina in piazza Garibaldi (info e prenotazioni al n.0833 596038) e con il Museo della radio, in via Vittorio Veneto (info e prenotazioni al n. 0833 598001).