World Tour di Stavanger, 17esimo posto per i gemelli Ingrosso

World Tour di Stavanger, 17esimo posto per i gemelli Ingrosso

Paolo e Matteo Ingrosso, atleti della nazionale italiana e dell'Asd Beach Talents, hanno concluso al 17° posto la tappa del World Tour - Grand Slam di Stavanger in Norvegia.

"Il nostro merito è stato superare un girone molto difficile, vincendo la gara con una delle due squadre tedesche che avevamo nella pool, per 2-0. Una volta approdati alla fase ad eliminazione diretta, non puoi permetterti distrazione: alla prima sconfitta sei fuori e noi abbiamo perso contro gli svizzeri", ha dichiarato Matteo Ingrosso di ritorno dalla Norvegia.

"Il nostro obiettivo è fare esperienza internazionale e provare a raggiungere risultati di prestigio, come accaduto a Roma nel maggio scorso. Questo 17° posto è certamente utile a fare esperienza internazionale".

Questi nel dettaglio i risultati di Paolo e Matteo a Stavanger: nella pool preliminare vittoria per 2-0 su Dollinger-Windscheif, sconfitta per 0-2 contro Popp-Urbatzka e Alison-Ricardo; nella fase ad eliminazione diretta, sconfitta per 0-2 contro gli svizzeri Laciga-Bellaguarda.

Il prossimo appuntamento sarebbe dovuto essere il World Tour a Gstaad (Svizzera), con 300.000 dollari di montepremi, ma un riacutizzarsi del dolore alla schiena, che in questo avvio di stagione lo sta affliggendo, ha costretto Paolo a dare forfait in questa importante competizione internazionale.

I due gemelli di Leveranno, invece, dovranno "accontentarsi" della tappa di campionato italiano assoluto di Cagliari, in programma sabato 10 e domenica 11 luglio prossimi. Sempre se le condizioni fisiche di Paolo lo consentiranno.