Italia, afa e temporali

Italia, afa e temporali

Mentre temperature bollenti, con punte che hanno sfiorato i 40 gradi, continuano a imperversare su gran parte dell'Italia, arrivano temporali e piogge nel nord-est, provocando anche disagi.

Un violento temporale, per esempio, ha colpito nella serata di ieri buona parte del Veneto, facendo intervenire le squadre dei vigili del fuoco per numerosi allagamenti e alberi caduti.

La pioggia, che ha interrotto una giornata dominata dal sole e dal gran caldo, ha interessato in particolare le province di Venezia e Treviso, sferzate da forti raffiche di vento. Decine gli interventi nel centro storico di Venezia, a causa della caduta di cornicioni.

Uno smottamento si è verificato, inoltre, la scorsa notte sulla statale della Garsesana Occidentale, al confine fra le province di Brescia e Trento. Nessuna persona è rimasta coinvolta, alcune auto parcheggiate in un albergo sono state danneggiate. Fango e detriti, staccatisi dalla parete rocciosa, hanno parzialmente invaso la strada e lambito l'albergo La Limonaia.

Tre auto di turisti parcheggiate sono state sommerse dal fango, altre due sono state danneggiate. Tutti gli ospiti sono rimasti nell'hotel in quanto non è stata necessaria l'evacuazione della struttura che è agibile. La statale è stata riaperta all'alba dopo le operazioni di bonifica condotte dai vigili del fuoco. Il movimento franoso, già verificatosi in passato in questa zona, pare sia stato provocato dalla forte pioggia caduta nella notte.