Niccolò Fabi da l'annuncio su Facebook: “Ho perso mia figlia: è un dolore inaccettabile e devastante"

Niccolò Fabi da l'annuncio su Facebook: “Ho perso mia figlia: è un dolore inacce

E' Internet mania. Nel bene e nel male.

"A causa di sopraggiunti problemi familiari i concerti di Niccolò Fabi previsti fino al 10 luglio sono annullati".

Segue l’elenco delle date. Lo comunica il sito ufficiale del cantautore romano. Cosa è successo?

Per saperlo, si deve andare sul profilo personale Facebook del cantante. "Amici - scrive Nicolò Fabi- vi sto per scrivere quello che non avrei mai voluto scrivere. Questa notte una sepsi meningococcica fulminante ha portato via nostra figlia Olivia".

Il cantante continua: "Per chi l’ha conosciuta e amata, il dolore devastante che mi attanaglia la gola è la conseguenza dell’esperienza più…inaccetabile orrida ingiusta e innaturale che un essere umano può vivere…inutile dirvi che fino a quando non avrò trovato un modo per trasformare questo dolore e dare un senso costruttivo a questo incubo, il palcoscenico sarà l’ultimo posto in cui desidererò stare…so di poter contare sulla vostra sensibilità e sull’amore che mai come adesso è l’unico strumento che merita di essere suonato…..un abbraccio che contiene tutto".

Una notizia di questo genere, scritta con il dolore nel cuore, può essere data tramite la "cinica" rete informatica? La morte di una bimba è materia per social forum?

Queste domande possono avere senso, forse, soltanto se restano senza una risposta.

Anche perchè una risposta, non c'è.