Foggia: in carcere i detenuti protestano per sovraffollamento

Foggia:in carcere i detenuti protestano per sovraffollamento

Hanno scelto di protestare contro il sovraffollamento della struttura nella quale sono reclusi, gli oltre 700 detenuti del carcere di Foggia.

Per tre volte al giorno battono pentole, piatti e coperchi contro le inferriate delle finestre delle loro celle.

Questa forma di protesta proseguirà sino al 15 luglio.

Le condizioni di vita nel carcere foggiano, che potrebbe ospitare al massimo 400 detenuti, sono diventate ancora piu' difficili col caldo.

Il sovraffollamento penalizza anche gli agenti di polizia penitenziaria, poco meno di 400.