Sanità-Puglia:cardiopatico abbandonato in barella

Sanità-Puglia: cardiopatico abbandonato in barella

Abbandonato in barella per due ore all'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Protagonista dello spiacevole sarebbe stato un cittadino cardiopatico colpito da una sincope.

Il caso risalirebbe all'11 giugno scorso.

A segnalarlo sono i consiglieri regionali del Pdl Nino Marmo, Saverio Congedo e Roberto Marti, che hanno rivolto un'interrogazione al presidente Vendola e all'assessore Fiore.

Il degente, dopo la lunga attesa ed essere stato sottoposto solo ad un elettrocardiogramma, avrebbe lasciato spontaneamente l'ospedale recandosi in una struttura privata dove ha ricevuto le cure necessarie.