D'Agata denuncia:"Con l'erba alta gli incroci diventano trappole"

D'Agata denuncia:"Con l'erba alta gli incroci diventano trappole"

"In questi giorni sono pervenute diverse segnalazioni di cittadini e di associazioni vittime della strada che hanno denunciato il grave pericolo dovuto all'erba molto alta sui margini delle strade in particolare nei pressi degli incroci delle strade comunali, provinciali, dei rondò e sulle corsie di sorpasso dove sono cresciuti veri e propri alberi”.

Con queste esplicite dichiarazioni, il componente del Dipartimento Tematico Nazionale di Italia dei Valori, Giovanni D’Agata, denuncia la poca sicurezza sulle strade a causa dell'erba alta.

D'Agata continua:“A causa delle abbondanti piogge dei mesi scorsi praticamente le strade sembrano una savana per le aiuole spartitraffico trasformate in piccoli boschi con rovi ed erba alti un metro, una vera barriera visiva anche per le auto delle vere trappole; l’erba ha coperto sia i cartelli stradali che i guard rail rendendo di fatto la visibilità degli incroci nulla, anzi sta diventando assente creando un serio pericolo per gli incidenti e per gli incendi. Se di giorno il pericolo è visibile, la notte le erbacce sono un ostacolo "invisibile" che puo' causare incidenti anche mortali".

Infine, si chiede un pronto intervento delle autorità competenti: "Con la presente pertanto chiedo con la massima urgenza agli enti preposti ad intervenire per ripulire tutti gli incroci stradali dall' erba alta onde evitare gravi incidenti ed altri inconvenienti più o meno gravi e indesiderati”.