Rassegna stampa on line - 01.06.2010

Rassegna stampa on line - 01.06.2010

L’ONU richiede un’inchiesta sull’assalto israeliano
La Francia ha suggerito che l’Unione europea potrebbe assumersi la responsabilità di un’inchiesta internazionale. “Bisognerebbe fare luce su questa situazione. L’Onu propone una commissione di inchiesta internazionale (…), gli europei potrebbero assumersi la responsabilità”, ha dichiarato il segretario degli stati agli affari europei francesi, Pierre Lellouche, intervistato su LCI.
Il consiglio dei diritti umani dell’ONU ha convocato una riunione d’urgenza martedì pomeriggio per discutere dell’intervento militare israeliano. Questa sessione straordinaria è stata convocata all’appello della Lega araba e dell’organizzazione della conferenza islamica.

Wall street ha chiamato la fine di un’era e l’inizio di un’altra
Nasce il più importante prodotto tecnologico nella storia dell’intera tecnologia.
Il momento è arrivato lo scorso 26 maggio quando, Apple, ha ufficialmente lanciato sul mercato il nuovo iPad.
Apple supera così il grande colosso rappresentato negli anni da Microsoft, diventando la prima compagnia tecnologica al mondo.

ISTAT, disoccupazione record
Il tasso di disoccupazione ad aprile è fissato all'8,9%, dall'8,8% di marzo. Lo rileva l'Istat, precisando che si tratta del dato peggiore dal quarto trimestre del 2001. In un anno, ovvero da aprile 2009 allo stesso mese del 2010, il numero di occupati in Italia è diminuito di 307 mila unità. L'Istat sottolinea che ad aprile 2010 il numero di occupati è pari a 22 milioni 831 mila unità (dati destagionalizzati), in aumento dello 0,2% rispetto a marzo, ma inferiore all'1,3% rispetto ad aprile 2009. Il tasso di occupazione è quindi pari al 56,9%, in aumento rispetto a marzo di 0,1 punti percentuali, ma inferiore di 0,9 punti percentuali rispetto ad aprile dell'anno precedente.

SCHIANTO SUL VIALE: moto finisce contro fiancata auto
Tanta paura e un giovane ferito, per un incidente avvenuto sua viale della Libertà, una delle arterie cittadine più trafficate. Giuliano Calò, 30enne, di Lecce, è stato trasportato presso l’ospedale “Vito Fazzi” a bordo di un’ambulanza, dopo essere stato sbalzato di sella a causa dello schianto con la sua moto Triumph 675, esattamente al centro della fiancata di una Citroen Xsara station wagon condotta da un uomo di mezza età. Il fatto è avvenuto intorno alle 9, esattamente all’altezza dell’ex edificio della dogana, di fronte alla caserma del corpo forestale.
Secondo le prime ricostruzioni, l’automobilista era in procinto di svoltare a sinistra, per parcheggiare sotto gli alberi che costeggiano la caserma, ed aveva occupato la corsia opposta, nella sua fase di manovra, quando è sopraggiunto Calò a bordo della sua moto.