Lecce, picchia violentemente la compagna davanti al figlio

Lecce, picchia violentemente la compagna davanti al figlio

Lecce- La picchia di botte fino a spedirla in ospedale. Un uomo, un assicuratore di 40 anni, ieri pomeriggio ha malmenato la sua compagna, sbattendole la testa contro il muro davanti allo sguardo attonito del figlio di quattro anni.

L'episodio si è verificato a Lecce, in una villetta in Via Filippo Turati, e all'arrivo del 118 la donna è stata trasportata al pronto soccorso del "Vito Fazzi".

L'uomo è stato denunciato per maltrattamenti, anche perché la vittima ha raccontato che il compagno negli ultimi giorni aveva avuto un comportamento violento ed aggressivo nei suoi confronti, sempre davanti al figlio.

La donna ha riportato una forte dolenzia alla nuca e graffi su varie zone del corpo.