Esploso un ordigno davanti alla casa di un commercialista, nessun ferito

Esploso un ordigno davanti alla casa di un commercialista, nessun ferito

Lecce- Un ordigno rudimentale è stato piazzato nella scorsa notte davanti l'abitazione del commercialista Alessandro Carratta ed è esploso senza provocare grossi danni.

Il professionista 40enne leccese, al momento dell'esplosione era in casa con la moglie e i due figli. Nessuno dei tre è rimasto ferito.

Dalle prime indiscrezioni, l'ordigno di medio potenziale, è stato posizionato davanti il cancello d'ingresso della villetta del commercialista, situata in via Nino Bixio nel quartiere Salesiani, a Lecce.

Lo scoppio, non ha provocato nessun ferito, anche se si è sentito in tutto il quartiere, e anche oltre.

L a rumorosa esplosione ha provocato solo la rottura di uno spigolo del muro e l'inclinazione del cancello.

Dopo l'allarme, è stato immediato l'arrivo dei vigili del fuoco, dei carabinieri e della polizia di Lecce e la scientifica ha fatto i rilievi del caso, ma al momento solo ipotesi.

I carabinieri e la polizia ha dato il via alle indagini per identificare i responsabili e chiarire le finalità dell'accaduto.