Rassegna stampa on line del 22 maggio

air india

India. Un Boeing dell'Air India, appena atterrato sulla pista dell'aeroporto di Mangalore (India meridionale) è uscito fuori pista, ha attraversato una barriera ed è andato a sbattere contro le colline vicino all'aeroporto. A causa dell'impatto il velivolo si è spaccato in due ed ha preso fuoco. L'aereo, proveniente da Dubai aveva 166 persone a bordo. Lo scalo era stato inaugurato una settimana fa. Si contano 158 morti, solo 8 sono sopravvissuti.

Afghanistan. Sventato un nuovo attacco. Sono stati scoperti e subito disinnescati dagli alpini due ordigni improvvisati caricati con 50 kg di esplosivo.

Roma. Riguardo la manovra anticrisi interviene il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Il premier afferma che non "non sarà fatta macelleria sociale, non saranno toccate la scuola, le pensioni e la sanità. Né si alzeranno le tasse. Non metteremo le mani nelle tasche degli italiani, ma cercheremo con ogni mezzo di combattere le spese eccessive e naturalmente l'evasione fiscale".

Lecce. Durante la notte, nella periferia della città, è stato fatto esplodere un ordigno rudimentale di piccole dimensioni. Colpita una villetta in via Nino Bixio. L'esplosione non ha coinvolto nessuno, si sono registrati solo lievi danni al muretto che cinge la casa. L'abitazione appartiene al commercialista leccese Alessandro Carratta.