“MAREvigliati” eco-tour sulla differenziata e il rispetto del mare

Un tour per “MAREvigliarsi” della bellezza del nostro mare e, soprattutto, per imparare a rispettarlo.

Cinque tappe nelle più belle località marine del Salento.

Si comincia venerdì 22 giugno dalle 16.30 alle 20.30 nel piazzale Terme di Santa Cesarea e si prosegue sabato 23 nella Marina di Andrano (zona Botte), domenica 24 a Castro (largo Area Portuale), lunedì 25 ad Otranto (lungomare degli Eroi) e martedì 26 nella Marittima di Diso (piazza Principe Umberto).

Un tour che fa seguito a ben 22 appuntamenti tenutisi a maggio nei Comuni dell’ARO7LE (incluso il capofila Maglie) e dedicati espressamente ai più piccoli. “Lezioni di ecologia all’aria aperta” alle quali hanno partecipato i bimbi delle scuole locali. Un’occasione anche per aumentare la raccolta: come “biglietto d’ingresso” all’evento, i bimbi hanno portato proprio tre rifiuti da differenziare.
Quello che comincia domani, invece, sarà un tour destinato a target trasversali, con attività e linguaggi dedicati sia agli adulti che ai bambini, sia ai residenti che ai vacanzieri. Ci sarà, infatti, uno spazio per informare gli utenti sui tempi e le modalità della raccolta differenziata, un’area dove l’artista Flavia D’Aiello terrà lo spettacolo per bambini “Chi per questi mari va…questi pesci piglia” con marionette e pupazzi su storie e leggende di mare, ed, infine, un’area laboratorio dove, sempre i bambini, realizzeranno pesci con materiali di scarto. E mentre i più piccoli si divertono sui gonfiabili e con i giochi “I colori del mare” ed il “Memory del mare”, oltre che con l’eco-quiz “Vinci un gadget”, i genitori possono rilassarsi nell’area relax.

“Un tour di sensibilizzazione ambientale promosso da Ercav e implementato grazie al Bando ANCI CONAI vinto dal nostro ARO per il secondo anno. Eventi grazie ai quali è possibile attivare nuove sinergie tra le amministrazioni comunali e le realtà del territorio a vocazione turistica, impegnate anch’esse nella tutela dell’ambiente e nella formazione anche dei più piccoli. Un’opportunità per liberare le energie positive presenti nei territori dei nostri comuni nel solco di tutte le attività di successo già svolte in questi primi sei mesi del 2018” ha commentato il presidente dell’ARO7/Le, Antonio Fitto.