Nardò: irruzione nel Lidl, i rapinatori incassano un bottino di 18 mila euro

Nardò: irruzione nel Lidl, i rapinatori incassano un bottino di 18 mila euro

Nardò- Tre malviventi si sono introdotti nel Lidl di Nardò e hanno portato a casa un bottino di circa 18mila euro. L'incasso totale che il supermercato aveva "racimolato" durante le giornate di giovedì 14 e venerdì 15 maggio.

Tutto è successo intorno alle 21.30 di ieri sera, quando tre uomini a volto coperto da passamontagna, armati di "piede di porco" e "mazze ferrate" hanno fatto irruzione nel supermercato, forzando la porta dell'uscita di sicurezza.

I male intenzionati si sono fatti consegnare le chiavi della cassaforte dai dipendenti del Lidl per poi rinchiuderli nel bagno.

Ad avvisare i carabinieri è stato un dipendente con un telefonino e poco dopo sono subito intervenuti carabinieri e polizia, che hanno effettuato i controlli del caso.

Le forze dell'ordine hanno inviato le indagini per cercare di individuare i responsabili della rapina e per capire le dinamiche di quanto accaduto.