"Artesottoilsole": oggi la presentazione dell'associazione

7 October, 2011 (All day)

Oggi venerdi 7 ottobre alle ore 18.30 all’interno dell’Open Space Lecce Giovani che si affaccia su piazza S. Oronzo si terrà la cerimonia di presentazione dell’associazione Artesottoilsole. La cerimonia, sarà presieduta dal sindaco, Paolo Perrone e dall’assessore alla Cultura, MassimoAlfarano del presidente, Maria Nadia Stefano, e dei componenti del direttivo, Frida Stefano, vicepresidente, Ivan Anzilli, tesoriere, Mariagrazia Bello, segretaria.

“Sostenere l’associazionismo e i giovani - sostiene il sindaco Paolo Perrone - è uno degli obiettivi di questa Amministrazione. Non a caso stiamo portando avanti numerosi progetti che hanno come protagonisti e fruitori i nostri ragazzi. E l’Open Space Lecce Giovani che ospiterà questa cerimonia rappresenta un luogo di partecipazione polivalente nel cuore di Lecce, dove i giovani non sono ‘utenti’ passivi delle attività, bensì protagonisti attivi nella costruzione di spazi di informazione, confronto, socializzazione, in cui potersi esprimere anche attraverso la progettazione, il potenziamento e la realizzazione di nuove iniziative”.

Il talento è un dono che va coltivato e valorizzato. Tutti noi ne possediamo uno. Pochi, però, ne sono consapevoli e hanno il coraggio di mettersi in gioco e di puntare su se stessi e sulle proprie attitudini. Artesottoilsole vuole essere uno strumento atto a consentire la creazione di un sistema a supporto di quelle forme espressive che fuoriescono dalle logiche di mercato, ma che tuttavia non sono meno valide rispetto a quelle su cui attualmente si concentrano l’attenzione e gli investimenti dell’industria culturale.

Insomma, una sorta di incubatore che raccoglie e sviluppa idee nuove in ambiente protetto da riversare successivamente nel mercato per svecchiarlo e favorire la diversità culturale. Ma rappresenta al tempo stesso il luogo di incontro tra il vecchio e il nuovo, tra la generazione passata e quella
presente che nel confronto possono arricchirsi e trarre insegnamento l’uno dall’altro.

Nel corso della cerimonia è previsto un intrattenimento musicale a cura del duo sax Franceso D’Elia e Luigi Zitano.