"Settimana della Cultura": il programma del 3 agosto

3 August, 2011 (All day)

Per il IV anno consecutivo, il club Unesco di Otranto organizza la più importante rassegna culturale estiva del Salento. Dieci giorni di appuntamenti con oltre venti presentazioni di libri, 60 ospiti che si alterneranno nelle varie sezioni, incontri con autori del panorama locale, nazionale ed internazionale, con dibattiti, tavole rotonde, uno spazio per l’intrattenimento musicale, il reading, il teatro, la fotografia d’autore, l’enogastronomia e persino la musica lirica.

Il tutto con nomi di primo piano delle cultura, tra cui Oliviero Beha, Livio Romano, Mario Desiati, Antonino Monteleone, Nabil Salameh (Radiodervish), Ilaria Cavo, Oliviero Malaspina, Elio Coriano, Maria Eloy Garcia, Nelson Martinico, alias Giuseppe Elio Ligotti, Donatello Pisanello e Giuseppe Cristaldi.

Programma del 3 agosto

Ore 18.30 - aperitivo letterario con Pierluigi Mele sul testo “Ho provato a non
somigliarti”.
Ore 20.30 - Incontro con Mario Desiati, autore di “Ternitti” e finalista del Premio Strega
2011.
A seguire consegna del primo PREMIO “MESSAGGERO DI PACE – CITTA’ DI OTRANTO” e dei premi “Testimone di pace”.
Ospite: Nabil Salameh, voce dei “Radiodervish”.
Le candidature finaliste:

Premio “MESSAGGERO DI PACE – CITTA’ DI OTRANTO

• Mario Desiati, scrittore
• Silvia Godelli, assessore al Mediterraneo
• Comunità otrantina, nel ventennale degli sbarchi
• Oliviero Malaspina, poeta e cantautore

Premi “TESTIMONI DI PACE”

1) Testimone di pace per la Cultura e la promozione del territorio:
• Silvia Godelli, assessore al Mediterraneo
• Qui Salento, periodico d’informazione
• Sergio Blasi, ex sindaco di Melpignano

3) Testimone di pace nelle arti:
• Nabil Salameh, voce dei Radiodervish
• Oliviero Malaspina, poeta e cantautore
• Donatello Pisanello, musicista

4) Testimone di pace per la tutela dell’ambiente:
• Alternativasostenibile (spazio d’informazione web)
• Nicolino Sticchi, ex presidente Commissione Ambiente provincia
• Senatore Giorgio De Giuseppe, difensore civico della Provincia

5) Testimone di pace per la cultura della Legalità:
• Tilde Montinaro, sorella del caposcorta di Falcone
• Maria Luisa Toto, presidentessa “Donne insieme Renata Fonte”
• Cataldo Motta, procuratore della Repubblica

6) Testimone di Pace per la cultura della solidarietà e dell’impegno sociale:
• Nunzia Baglivo, Emergency Salento
• Misericordia di Otranto
• Associazione Cuore e Mani aperte

7) Testimone di pace per la libertà d’informazione:
• Antonino Monteleone, giornalista
• Gianni Barbacetto, giornalista
• Oliviero Beha, giornalista
• Ilaria Cavo, giornalista

8) Testimone di pace per la cultura dello sport:
• Pietro Errede, magistrato
• Giovanni Semeraro, patron del Lecce
• Luigi De Canio, allenatore

9) Premio Testimone di pace “Otranto nel mondo”:
• Silvia Piconese, ricercatrice
• don Pasta, artista
• Maria Eloy Garcia, poetessa spagnola

10) Premio Testimone di pace - speciale 2011:
• Silvia Piconese, ricercatrice
• Danilo Lupo, giornalista e premio Ilaria Alpi 2011
• Mario Desiati, scrittore

Saranno inoltre consegnate fuori concorso due targhe-menzione a personaggi della vita sociale e sportiva.