Arriva Chagall a Lecce: ottanta opere dell'artista al Carlo V

Ottanta opere di Marc Chagall in mostra dal 4 marzo presso il Castello Carlo V di Lecce, fra tecniche miste, incisioni, anche acquerellate dall’artista e litografie originali che rappresentano una selezione dei grandi cicli di illustrazioni ai quali Chagall si è dedicato lasciando una testimonianza di altissimo livello nella storia dell’arte contemporanea.

La rassegna, promossa dal Comune di Lecce e dal suo assessorato alla Cultura, nasce dalla collaborazione con il "Centro Arte Guastalla" di Livorno, e vuole offrire ai visitatori, anche fugaci, della città la possibilità di godere di uno degli aspetti più importanti della complessa e varia creatività di Marc Chagall, presentendo circa ottanta opere realizzate tra il 1923 e il 1973, facenti parte dei cicli che illustrano "Le anime morte" di Gogol, "Le favole di La Fontaine" e "La Bibbia" tra acquaforti (talune anche dipinte a mano) e litografie in nero e a colori.

In occasione della mostra, che rimarrà aperta fino al 29 maggio, è prevista la pubblicazione di un catalogo con un testo di Toti Carpentieri.

Inaugurazione il 4 marzo alle 18,00.

Orario apertura:
dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Costo biglietto: 5 € (adulti), 3 € (studenti, gruppi di almeno 10 persone, e over 65), 2 € (bambini dai 4 ai 12 anni e scolaresche).