'Ancora una semina', staffetta corale sugli articoli della Costituzione

Mercoledì 2 giugno, alle ore 19.00, in occasione del sessantaduesimo anniversario dall’entrata in vigore della Costituzione, Lupo editore e Fondo Verri in collaborazione con Regione Puglia, Provincia di Lecce, Union 3, Istituto di Culture Mediterranee e l’associazione “Salviamo la Costituzione”, il Mibac (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) promuove nell’atrio del Castello di Copertino la manifestazione “Ancora una semina”.

In questo momento storico particolarmente critico, in cui la società odierna sembra disinteressarsi ai valori costituzionali e mentre politici, filosofi, giuristi dibattono sulla legittimità stessa della Carta reputandola obsoleta, addirittura faziosa, è importante “seminare ancora” i suoi principi, riscoprendone l’attualità. La Costituzione deve continuare ad essere per tutti i cittadini, italiani e stranieri che vivono nel Paese, un importante strumento giuridico a tutela dell’uguaglianza e del rispetto tra le diverse parti politiche, religiose e sociali.

Da queste convinzioni nasce la volontà di trasformare il progetto editoriale (Ancora una semina, Costituzione della Repubblica Italiana, Lupo 2010) in un recital (con la direzione artistica del Fondo Verri), attraverso l’intervento di musicisti, personalità del mondo dello spettacolo e della cultura, esponenti della politica che, aldilà dei colori e degli schieramenti, risponderanno concretamente ad un’esigenza di approfondimento e riscoperta degli articoli della Costituzione.

La performance sarà incentrata sulla lettura del testo costituzionale (voci recitanti Angela De Gaetano, Piero Rapanà e Simone Giorgino), accompagnato dalle musiche dal vivo di Claudio Prima (con Emanuele Coluccia e Redi Hasa) e da proiezioni video di Davide Faggiano. Omaggeranno la Costituzione attraverso un intervento musicale il tenore Salvatore Cordella e il maestro Eliseo Castrignanò.

Ancora una semina non sarà soltanto un’occasione per richiamare sul palco volti più o meno noti del piccolo schermo, del teatro, della musica o della carta stampata: alle loro testimonianze si alterneranno i volti della “gente comune”, di bambini, operai, migranti, anziani, professionisti e insegnanti, con l’intenzione di creare un “passaparola”, una “staffetta” corale sugli articoli della Costituzione per rendere il testo giuridico più vicino al sentire comune, superarne l’osticità, tenendone sempre bene a mente i valori.

Hanno già aderito formalmente all’iniziativa: Nichi Vendola, Antonio Gabellone, Loredana Capone, Simona Manca, Domenico La forgia, Giuliano Sangiorgi, Neri Marcorè, Nabil Bey, Antonio Lucio Giannone, Nando Popu, Roy Paci, Sergio Torsello, Lucia Manca, Maria Occhinegro, Werner Waas, Giovanni Pellegrino, Francesco Libetta, Aurelio Gianfreda, Giuseppe Serravezza, Nicola Fratoianni, Donato Pellegrino, Alessandro Aprile, Giovanni Marra, Giancarlo Mazzotta, Giuseppe Rosafio, Cosimo Durante, Vito Foscarini, Giovanni Albanese, Gabriele Torsello Kash, Pierluigi Mele, Roberto Guido, Giovanni Bernardini, Alessia Tondo, Gianni Turrisi, Fredy Franzutti, Antonio Errico, Gianni Marcucci, Emanuela Gabrieli, Gianni De Santis, Maurizio Nocera, Massimo Melillo, Raffaele Polo, Mariangela De Carlo, Marcello Costantini, Luigi Chiriatti, Luigi De Luca, Rappresentanti d’istituto degli Istituti Scolastici di Copertino, Sindaci dei consigli comunali dei ragazzi dell’Union3, Giuseppe Castrignanò, Dario Vangeli, Ivan Raganato, Tonio Tondo, Francesco Cimino, Lucio Calcagnile, Giuseppe Martina, Padre Stefano, Antonio Castrignanò, Piero Frassanito, Marco Montanaro.

Per informazioni:

Lupo editore
Prov. Monteroni – Copertino
73043 Copertino (Lecce)
tel.: 0832/931743
fax: 0832/1815019
Skype: lupoeditore
info@lupoeditore.com
www.lupoeditore.com