Citizen Report, il citizen journalism approda in TV

Citizen Report

All'attenzione della nostra web tv è arrivato questo progetto:

"Battesimo televisivo per Citizen Report - progetto di Rai Educational promosso da Giovanni Minoli e prodotto da TheBlogTV - che, per la prima volta, porterà sulla rete pubblica il frutto di un lavoro giornalistico partecipativo realizzato dai protagonisti del giornalismo dal basso, i cosiddetti citizen journalists.

E’ infatti sul web che Citizen Report vive attraverso una piattaforma partecipativa - www.citizenreport.rai.it - dove una community composta da professionisti o semplici appassionati di giornalismo indipendente, e da associazioni, scuole e giovani talenti dell’informazione condivide video, foto, e articoli. Sarà proprio a partire dai più interessanti contributi arrivati dalla rete che si comporranno le puntate del programma televisivo prossimamente in onda su Rai Educational".

Un'esempio di come diventare protagonisti di Citizen Report? Ce ne offre lo spunto un video trasmesso su you tube da The Blog Tv. La descrizione al video è la seguente:
"Qual è oggi lo stato di salute della scuola italiana? La rappresentazione che ne danno i media corrisponde al vero, oppure no? Come la vivono professori, studenti e ricercatori? Per rispondere a queste domande abbiamo bisogno di voi: raccontate la vosta storia, mandateci un video, una segnalazione sulla scuola che non si vede".
link diretto al video: http://www.youtube.com/watch?v=zeZd-Qu_n7o

Per raccontare il progetto in tutte le sue sfaccettature, coinvolgendo videomaker, videoreporter, giornalisti professionisti e non, blogger, cronisti e opinionisti, Rai Educational organizzerà Mercoledì 18 Novembre presso le sedi Rai un incontro/conferenza stampa, visibile sul web in modalità live streaming. E per agevolare l’interazione, verranno messi a disposizione di blogger e utenti spazi online attraverso cui postare domande e commenti.

Nei prossimi giorni Salentoweb.Tv promuoverà le coordinate per seguire in rete l'incontro. E sulla nostra bacheca Facebook spazio aperto alle discussioni che "posteremo" a partire dalla prossima settimana.